24/04/2014| 1294 articoli presenti
 

La provincia di Foggia ingloba quella di Barletta - Andria e Trani
Ecco la nuova mappa della Puglia

La provincia di Foggia ingloba quella di Barletta - Andria e Trani
Ecco la nuova mappa della Puglia

VIESTE - La cartina della Puglia dal 2014 cambierà radicalmente. Alle vecchie province di Foggia, Barletta - Andria - Trani, Bari, Brindisi, Taranto e Lecce si sostituiranno le nuove Province di Foggia che annette la BAT, Bari che rimane a galla, Taranto e Brindisi che si uniscono oltre ovviamente a Lecce.

La Provincia di Foggia in sostanza ingloberà anche l'alto barese della semi nuova provincia di Barletta - Andria - Trani.

Una vera rivoluzione anche per il Gargano perchè di fatto nel consiglio provinciale peserà meno la rappresentanza dei comuni "foggiani" per dare peso anche a quelli di oltre Ofanto.

E sì perchè dal 2014 l'Ofanto non sarà più la storica linea di confine tra la provincia di Foggia ed il resto della Puglia.

Sarà una nuova provincia decisamente più grande, popolosa e più ricca non solo di tutto il manufatturiero barlettano ma anche ricca di nuovi itinerari turistici tipo il bacino dell'Ofanto e la zona di Castel del Monte, di porti e vie di comunicazione.

I problemi potrebbero sorgere nel campanilismo non solo calcistico e nelle rivalità politico economiche perchè si sà le risorse delle province sono scarsi ma di questi tempi ogni centesimo è prezioso per il territorio.

La nuova provincia di Foggia potrebbe di fatto valere di più e chiedere più fondi oltre che ad esempio ottenere la Corte d'Appello.

Se prima Bari la faceva da padrona e Lecce ha invece avuto il merito di accaparrarsi la seconda Corte d'Appello della Puglia ora Foggia inglobando Trani ed il suo storico tribunale ed avendo perso Lucera potrebbe di fatto ricandidarsi con più forza a terzo polo giudiziario regionale.

Staremo a vedere cosa succederà in questo periodo di transizione, di certo ne vedremo delle belle.

31 ottobre 2012